Interstellar Trama E Finale

Insterstellar: il significato del finale del film di Nolan

Il finale alternativo di Interstellar

Interstellar è sicuramente il progetto più ambizioso dell’intera carriera cinematografica di Christoper Nolan.

Leggi anche: Tutti i film di Christopher Nolan dal peggiore al migliore

Alla ricerca di nuovi pianeti abitabili, l’astronave Endurance intrapriende un viaggio che la porterà ad attraversare un buco nero chiamato Gargantua.

Nella sua spiegazione, Brand espone a Cooper la necessità di entrare in un wormhole apertosi 48 anni prima nei pressi di Saturno, probabilmente opera di una civiltà aliena superiore intenzionata ad aiutare il genere umano. Anni prima, infatti, quello stesso wormhole era stato usato da missioni spaziali apposite per verificare l’esistenza di pianeti lontani che possano accogliere la vita umana. Con risultati promettenti: tre dei pianeti esplorati sembrano abitabili, almeno secondo i dati inviati dagli astronauti NASA. Bisogna dunque tornare a ispezionarli e trovare quello giusto, ed è questa la missione di Cooper. Il professor Brand, intanto, resterà sulla Terra tentando di risolvere gli ultimi problemi legati alla gravità e alla teoria del tutto per permette la costruzione delle stazioni spaziali necessarie per lo spostamento massiccio di uomini e risorse fuori dal nostro pianeta.

Rating: 5.0/5. From 8 votes. Please wait...

Share this story:

  • Tweet
  • Pocket

Mi piace:

Mi piace Caricamento...

Correlati

Iscriviti alla nostra newsletter

Interstellar: la spiegazione del film e quel finale sospeso tra sogno e futuro

Interstellar: Christopher Nolan si avventura in uno spazio profondo con somma maestria

Interstellar rende quantificabile non solo il tempo, ma anche un sentimento come l’amore, l’unico in grado di poterlo attraversare

Michael Caine,  che  ha  lavorato  con  Nolan  in  varie  occasioni,  osserva  che  lo spirito umano   presente  in  Interstellar  rispecchia  proprio   la  personalità  del  regista.

E TU COSA NE PENSI? LASCIA IL TUO COMMENTO

Iscriviti alla nostra newsletter